Questo Blog è un sito personale e puramente amatoriale che ho creato per tenere memoria delle ricette che nel tempo provo. "Chi sa fare sa insegnare"

Se utilizzi ricette di questo blog menziona la fonte, grazie!


venerdì 3 febbraio 2017

Castagnole con crema alla vaniglia

Ho fatto lo "zucchero vanigliato home made", avendo delle bacche secche, le ho frullate con lo zucchero, quindi l'ho usato sia nella crema che come spolvero finale.
Una volta fritte le potete passare anche nello zucchero semolato ed omettere lo zucchero a velo finale.


Quantità: 24 palline
difficoltà: facile
tempo: 40 minuti


ingredienti per la crema:
250g di latte
50g di tuorli
12g di amido si mais
75g di zucchero bianco
1 bacca di vaniglia

ingredienti per la pasta:
100g di acqua
75g di riso finissima (io Nutrifree)
15g di fecola di patate
40g di burro
2 uova medie
2 cucchiai rasi di zucchero 
un pizzico di sale

olio per friggere
zucchero a velo q.b. per lo spolvero

 Procedimento della crema:
Con una frusta a mano montate i tuorli con i semi della bacca, lo zucchero e l'amido, nel frattempo portate a bollore il latte con la bacca di vaniglia. Quando raggiunge il bollore togliete la bacca e versatelo sul composto di uova poi, sempre mescolando riportatelo sul fuoco fino ad addensare. Trasferite la crema in una ciotola di vetro, coprite con pellicola a contatto e fate freddare bene.

Preparazione della pasta: 
Mettete sul fuoco un pentolino con l'acqua, il sale e fatevi sciogliere il burro. Quando arriva all'ebollizione, mettete in una sola volta le farine setacciate e lo zucchero.
Girate e amalgamate bene per circa 2 minuti, quando diventerà una palla e il fondo inizierà a friggere, spegnete e trasferite il composto in una ciotola o nella planetaria e fate intiepidire.
Sbattete le uova in una ciotola, e versatele a filo poco alla volta al composto mentre la planetaria è in funzione, con accessorio a K oppure amalgamando con un cucchiaio se si è versato nella ciotola.
Il composto risulterà asciutto. Con l'aiuto di 2 cucchiaini create le palline e tenetele da parte. Mettete sul fuoco una padella con dell'olio e friggete le palline fino a doratura.
Una volta cotte mettetele su carta assorbente e fatele intiepidire.
Quando sono tiepide potete riempirle con la crema preparata in precedenza e messa in una sac a poche con beccuccio fine e piccolo.
Spolveratele con zucchero a velo e gustatele.





Nessun commento:

Posta un commento

vuoi commentare? Puoi farlo qui...